email password

Ciao! Sei giĆ  registrato su Navitours.net? Iscriviti qui



CONTRATTO VIAGGIO E RESPONSABILITA’. Le condizioni generali, relative al presente catalogo, sono regolate dalla legge 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al Contratto di Viaggio (CCV) firmato a Bruxelles il 23/04/1970 e con effetto dal 14/10/1995 in attuazione della Direttiva CEE 314/90. La responsabilità di Navitours s.r.l. in nessun caso può eccedere i limiti previsti dalla Legge citata. PRENOTAZIONI. Le prenotazioni si accettano fino ad esaurimento dei posti disponibili e si intendono perfezionate solo se confermate da Navitours s.r.l. alle condizioni di seguito riportate.

PAGAMENTI. Le prenotazioni saranno ritenute valide solo se, all’atto della conferma del viaggio, saranno seguite da immediato invio dell’acconto pari al 30% dell’importo totale del pacchetto.
Il saldo dovrà essere versato 15 giorni prima della partenza.
Il mancato ricevimento del pagamento dell’acconto e/o del saldo potrà costituire clausola risolutoria, per quanto attiene la prenotazione dei servizi da parte di Navitours s.rl.

RINUNCE. Se un partecipante iscritto al viaggio dovesse rinunciare, Navitours s.r.l. applicherà le penali sotto indicate oltre agli oneri ed alle spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi:
-25% dell’importo complessivo se la rinuncia perviene a Navitours s.r.l. fino a 21 giorni prima della rinuncia dell’utilizzo dei servizi prenotati;
-50% dell’importo complessivo se la rinuncia perviene a Navitours s.r.l. fino a 11 giorni prima della rinuncia dell’utilizzo dei servizi prenotati;
-75% dell’importo complessivo se la rinuncia perviene a Navitours s.r.l. fino a 3 giorni prima della rinuncia dell’utilizzo dei servizi prenotati;
-nessun rimborso dopo tali termini.

RECESSIONE SENZA PENALITA’. Il partecipante al viaggio ha diritto di recedere il contratto senza il pagamento di nessuna penalità solo nelle seguenti ipotesi:
-aumenti dei servizi prenotati in misura superiore al 10%;
-modifiche in modo significativo di uno o più elementi del contratto, richieste da Navitours s.r.l. dopo il perfezionamento dello stesso, a condizione che il partecipante comunichi per iscritto a Navitours s.r.l. la propria scelta di accettare o recedere entro 2 giorni lavorativi dalla ricezione della proposta modificata; per suddetti casi di recesso il partecipante avrà diritto alla restituzione delle somme già corrisposte oppure, in alternativa, di usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente.

INTERRUZIONE DEL SOGGIORNO. In caso di interruzione del soggiorno da parte del cliente, non si effettuerà nessun rimborso, a meno che il gruppo non sia in grado di presentare una chiara e specifica dichiarazione, da parte della direzione del hotel e dei fornitori dei servizi, di consenso al rimborso dei servizi non usufruiti. Tale procedura è tassativamente richiesta e Navitours s.r.l. rimborserà soltanto l’importo autorizzato dal hotel e dai fornitori, dedotte le eventuali spese di Agenzia.

MODIFICHE DOPO LA PARTENZA. Qualora una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non possa essere effettuata, Navitours s.r.l. predisporrà adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato che non comportino oneri di qualsiasi tipo a carico del consumatore, oppure rimborserà quest’ultimo nei limiti della differenza fra prestazioni originariamente previste e quelle effettuate, salvo il risarcimento del danno.

RECLAMI. Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal viaggiatore senza ritardo a Navitours s.r.l. affinché la medesima possa intervenire direttamente o tramite il proprio rappresentante locale per porvi tempestivamente rimedio. L’eventuale reclamo scritto deve essere inviato a Navitours s.r.l. con raccomandata A.R. entro e
non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro nella località di
partenza, a pena di decadenza.

OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI. I partecipanti dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza, a tutte le informazioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzazione dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni. L’acquirente è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno. L’acquirente è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. L’acquirente comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, quei particolari desiderati che potranno eventualmente formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

RESPONSABILITA’ DELL’ORGANIZZAZIONE.
L’ organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi compresa iniziativa autonomamente assunta da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da quello estraneo alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanza che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale , ragionevolmente prevedere o risolvere.

OBBLIGO DI ASSISTENZA. L’organizzatore è tenuto a prestare all’acquirente le misure di assistenza imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. Non è responsabile nei confronti dell’acquirente per l’inadempimento da parte del venditore degli obblighi a carico di quest’ultimo.

BAGAGLIO. Il bagaglio viaggia a rischio e pericolo dei partecipanti e Navitours s.r.l. non può in nessun caso dichiararsi responsabile per l’eventuale perdita o danno.

SOSTITUZIONE DI VETTORI E ALBERGHI. E’ riconosciuta all’organizzazione la facoltà di sostituire vettori e alberghi con altri di analoghe caratteristiche, qualora si rendesse necessario per motivi operativi o per altra ragionevole causa.

ASSICURAZIONI. Navitours s.r.l. è assicurata per la responsabilità civile e professionale con la Navale Assicurazioni S.p.A.

VARIAZIONI. Navitours s.r.l. si riserva il diritto di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto qualora esigenze superiori lo rendessero necessario. La mancata accettazione da parte del cliente impegnerà Navitours s.r.l. solo ed esclusivamente alla restituzione dell somme versate. L’eventuale mancata adesione del partecipante alla proposta di modifica deve essere espressa per iscritto entro 2 giorni lavorativi dalla ricezione della proposta stessa.

ESCURSIONI IN LOCO. Le escursioni, i servizi e le prestazioni acquistate dal consumatore in loco e non ricompresse nel prezzo del pacchetto turistico sono estranee all’oggetto del relativo contratto stipulato da Navitours s.r.l. nella veste di organizzatore. Pertanto nessuna responsabilità potrà essere ascritta a Navitours s.r.l. a titolo di organizzatore né di intermediatore di servizi anche nell’eventualità che, a titolo di cortesia, residenti, accompagnatori o corrispondenti locali possano occuparsi della prenotazione di tali escursioni.
Navitours Srl ha stipulato, ai sensi dell’art. 20 del D. Lgs 111/95, polizza per la Responsabilità Civile Professionale n. 4175941T con la Navale Assicurazioni SpA.

AVVERTENZA IMPORTANTE
Comunicazione obbligatoria a sensi dell’articolo 16 della
L. 269/98.
La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono commessi all’estero.
FORO COMPETENTE RIMINI. Per eventuali contestazioni e/o controversie sarà competente il Foro di Rimini. Per quanto non espressamente previsto nelle suddette condizioni generali, si fa riferimento alle norme di legge in vigore.
ORGANIZZAZIONE TECNICA. Navitours s.r.l. sede legale ed amministrativa via Onesto Scavino, 10 47891 Falciano Repubblica di San Marino. Licenza concessa dal Congresso di Stato numero I S 2489.



navitours

NAVITOURS srl
Via Onesto Scavino, 10 - 47891 Falciano Repubblica San Marino
Telefono: +39 0549 942600 r.a. +39 0549 942766 r.a.
Fax: +39 0549 908894 r.a.
E-mail: info@navitours.net

NAVITOURS S.A
Athinas 47B Monastiraki 10551 Atene - Grecia
Telefono: +30 210 7773123 r.a.
Fax: +30 210 7770174
E-mail: navitours@me.com